Si è svolta a Rovereto la gara per la raccolta fondi da destinare ai terremotati

12/09/2016

Tipo: Fitarco Disciplina: Targa


Si è svolta sabato 10 settembre, presso il campo di tiro con l'arco della Baldresca a Rovereto, la gara di solidarietà col fine di raccogliere fondi da destinare alle popolazioni che nel mese di agosto sono state colpite dal sisma nel Centro Italia.


L'evento di raccolta fondi per i terremotati del Centro Italia, organizzato dall'APD Kosmos di Rovereto, grazie alla collaborazione della Federazione Italiana di Tiro con l'arco, è stato pianificato e organizzato in sole due settimane ma ha raggiunto risultati insperati.
La società ha pensato di devolvere tutto il ricavato della gara e per poterlo fare è stato necessario l'aiuto di moltissimi partner, dal Comune di Rovereto alle aziende produttrici di materiale arcieristico ad alcune realtà del territorio che hanno deciso di contribuire fornendo tutto quello che potesse essere necessario per il rinfresco e il pranzo oltre che alla premiazione.
Le iniziative proposte durante la giornata di gara per la raccolta dei fondi sono state tante: oltre alla tassa di iscrizione alla gara di 15 , la società roveretana ha pensato di permettere anche a chi fosse lontano di prendere parte alla gara potendo regalarsi il pettorale della gara anche senza partecipare a fronte di un contributo pari alla tassa d'iscrizione. 
Oltre a questo hanno animato la giornata di gara anche la lotteria, che ha visto aggiudicarsi 10 premi messi in palio dalle aziende partner dell'evento.
Durante la pausa della gara, inoltre, è stato servito a tutti i partecipanti un ottimo piatto di pasta all'Amatriciana anche questo offerto dagli sponsor.
La partecipazione alla gara ha visto sulla linea di tiro oltre 50 arcieri.

Per dovere di cronaca segnaliamo che la gara è stata vinta nella categoria Olimpica da Daniele Montigiani (APD Kosmos di Rovereto) nel maschile ed Elena Tonetta (Aeronautica Militare) nel femminile, che battono in finale rispettivamente Amedeo Tonelli (Aeronautica Militare) e Cristina Ioriatti (APD Kosmos di Rovereto). Nel compound invece Viviano Mior (APD Kosmos di Rovereto) si impone nella gara maschile in finale contro Guido Speziani (Arcieri Valtellinesi) mentre nella gara femminile la roveretana Elisa Roner ha la meglio su Ilaria Langianese (Arc. Vimercate).

I risultati positivi arrivano oltre che dalla linea di tiro anche dalle donazioni fatte a distanza infatti oltre 100 arcieri simbolicamente hanno voluto essere presenti. Il bilancio finale vede alla data del 10 settembre raccolti 3300 euro ai quali dovranno essere aggiunti anche tutte le altre donazioni che per vie bancarie arriveranno nei prossimi giorni.
Enrico Di Valerio, presidente del Club Roveretano, ha commentato così a fine gara gli esiti della raccolta fondi:"Risultato ben oltre le nostre previsioni, oggi abbiamo vinto tutti".
I Fondi raccolti, saranno destinati, a seguito di un accordo raggiunto direttamente con il comune di Amatrice, a progetti che finanzieranno la ripresa delle attività sportive sul territorio.




Torna indietro